viernes, 21 de marzo de 2014

Arrestato il sindaco Enzo Scarano

Attilio Folliero, Caracas 21/03/2014


La Corte Suprema del Venezuela ha condannato Enzo Scarano, sindaco di San Diego, nello Stato Carabobo, a 10 mesi e 15 giorni di carcere. Il sindaco destituito è già stato arresato. Assieme al sindaco è stato arrestato anche Salvatore Lucchese, Capo della Polizia municipale. Entrambi, come indicano chiaramente i loro cognomi, sono di origini italiane. 

Perchè i due funzionari sono stati destituiti dai loro incarichi ed arrestati? Il 12 marzo 2014, su
denuncia di numerosi cittadini del Comune di San Diego, che fa parte del comprensorio di Valencia, importante città industriale del Venezuela, la Corte Suprema aveva ordinato al suddetto Scarano di riprendere le funzioni di sindaco, praticamente abbandonate per unirsi alle proteste violente di alcuni settori ricchi della società venezuelana, violenze che hanno scosso il Venezuela in quest'ultimo mese. La Corte Suprema aveva ordinato ai due alti funzionari di far rispettare l'ordine pubblico, provvedendo tra l'altro anche a rimuovere le barricate dalle principali arterie viali. Il rispetto dell'ordine pubblico ricade appunto nelle funzioni del sindaco e del capo della polizia municipale.

I due funzionari hanno disatteso la sentenza del passato 12 marzo e la Corte Suprema in base all'art. 31 del Testo Unico sulla protezione dei diritti e delle garanzie costituzionali non ha potuto fare altro che applicare la legge, destituirli delle loro funzioni e condannarli all'arresto.
_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

No hay comentarios :

Publicar un comentario en la entrada

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...