jueves, 7 de enero de 2016

Cina: crollano le riserve internazionali

Attilio Folliero, Caracas 07/01/2016

Tutto il mondo oggi sta parlando del crollo della borsa cinese del 7,04%; in realtà la borsa cinese rispetto al 12 giugno scorso sta perdendo il 40%! Ma a parte la caduta della borsa, la vera notizia è un’altra: il crollo delle riserve internazionali.

Oggi la Banca Centrale Cinese ha comunicato il dato delle riserve internazionali a fine dicembre; ebbene le riserve valutarie internazionali erano attestate a 3.330 miliardi di dollari, in calo di 107,92 miliardi rispetto al mese anteriore e di ben 513 miliardi rispetto all’anno anteriore. Il calo di quest'ultimo mese è il più alto mai registrato nella storia, superiore a quello del passato mese di agosto, quando le riserve valutarie erano diminuite di 93,93 miliardi.

Aggiungiamo anche che rispetto al dato del massimo storico del giugno 2014, quando le riserve erano arrivate a 3.993,21 milardi, sono diminuite di 663,21 miliardi di dollari.

Secondo gli analisti questo è dovuto al fatto che La Banca Centrale sta acquistando grandi quantità di yuan,  in cambio di dollari appunto, per contenere una fuga di capitali, determinata dal rallentamento della crescita.

Anche la moneta cinese, il Yuan, che nel corso del 2015 si è deprezzata del 4,5% rispetto al dollaro, in questi primi giorni del 2016 continua il trend ribassista.
_________________
Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

No hay comentarios :

Publicar un comentario en la entrada

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...