domingo, 18 de diciembre de 2016

Spulciando tra i ricordi ... il biglietto della finale della Coppa del mondo di Calcio "Italia '90" (08/07/1990) ed i concerti ...

Attilio Folliero, Caracas 18/12/2016

Spulciando tra le vecchie foto ho ritrovato il biglietto della finale dei Mondiali di calcio del 1990. Un giorno racconterò la sua storia, delle circa 20 ore di fila per poterlo acquistare, del suo valore che cresceva giorno dopo giorno, vittoria dopo vittoria dell'Italia; alla vigilia della semifinale Italia-Argentina valeva alcuni milioni (di lire). Ne avevo due e il loro valore complessivo era superiore ai 5 milioni; ognuno era costato 34.000 lire...

La coppa del mondo a Piazza Navona, Roma, 1990
...Poi la sconfitta dell'Italia contro l'Argentina di Maradona a Napoli ed il prezzo crollò.

Eravamo 5 amici ed avevamo 9 biglietti da vendere, ossia due a testa; uno ne vendeva solo uno perché sarebbe comunque andato a vedere la finale. Anche io ne avevo due e ne vendevo uno, ma poi ... li vendetti entrambi e con quei soldi me ne andai in Spagna e ... la mia vita cambiò!

Era il 1990... ed a quei tempi la mia vita, anzi le estati erano scandite anche dai concerti estivi, dalle feste patronali ...

Delle mie estati italiane avevo già parlato. Tanto per ricordare qualche concerto ... il più vecchio che ricordo è quello di Milva il 16 agosto del 1969, nella Piazza Duomo di Lucera; avevo 4 anni, ero con mio padre all'ingresso della Piazza, davanti allo storico "Bar Saraceno", quando mi persi, ritrovandomi sul palco in braccio a Milva! 

Di concerti ne ho visti tanti: Nino Taranto (si esibì a Lucera come cantante agli inizi degli anni settanta), Mango (16/08/1990), Claudio Villa (nel settembre del 1975 in una festa dell'Unità a Roma, nel quartiere di San Giovanni Bosco), Little Tony, Franco SimoneMimmo Cavallo, Pooh (a Roma, al Concerto del Primo Maggio e a Lucera), Franco Battiato (il mio cantante preferito in concerto a Roma, sulla Casilina; ricordo ancora che costò 7.000 lire; era luglio 1987 se ben ricordo); Ron (varie volte), Toto Cutugno (varie volte, da Lucera a San Bartolomeo in Galdo), Marcella Bella (due volte a Lucera), Gianluca Grignani, I Nomadi (uno dei concerti più emozionanti, il 9 maggio del 1998 a Cagnano Varano), Zucchero Fornaciari (prima a Lucera e poi a Roma al Concerto del Primo Maggio), Gino Paoli (a Roma), Mimmo Locasciulli (a Roma), Enrico Ruggeri (varie volte, da Roma a Faeto), Fabrizio De André (Concerto del Primo Maggio), Fiorella Mannoia (varie volte, a Roma e a Lucera), Kim dei Cugini di Campagna (a San Paolo di Civitate), Gli Stadio (a San Severo), Riccardo Cocciante (due volte, a Lucera e Benevento) ...

E come non ricordare il Concerto per il Bicentenario della Rivoluzione Francese (14/07/1989) a Piazza Farnese, a Roma; in quella occasione ero seduto accanto a Philippe Leroy! Il concerto di Claudio Baglioni a Piazza San Pietro per il Capodanno 2000.

E i Concerti del Primo Maggio a San Giovanni, a Roma? Ho assistito alle prime edizioni, tra il 1990 ed il 1993. La prima edizione del 1990 era presentata da Carlo Massarini con cantanti come Bob Geldof, Miriam MakebaGianni Morandi, Pino Daniele, Enrico Ruggeri, Caterina Caselli, Litfiba, Edoardo Bennato, Fabio Concato, Ladri di Biciclette, Grazia Di Michele, Avion Travel

E ancora la Festa dei Noatri a Trastevere, a Roma; le varie Feste dell'Unità sempre a Roma; i cantanti presenti in varie manifestazioni politiche a Roma, a Piazza del Popolo, a Piazza Santissimi Apostoli, a Castel Sant'Angelo... Un concerto di George Michel al Palaeur...

Non posso terminare questo scritto senza ricordare le presentazioni di Mike Bongiorno a Lucera (ed ovviamente non mi riferisco alla sua presenza del 22 dicembre 1960, in occasione di Campanile sera, assieme ad Enzo Tortora, dato che non ero ancora nato, ma agli anni ottanta), cosi come quella di Pippo Baudo con Giucas Casella...  

Infine non posso non citare il mancato concerto di Orietta Berti a Lucera, agli inizi degli anni settanta... la piazza strapiena e lei che non arriva...  
_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

No hay comentarios :

Publicar un comentario

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...