domingo, 19 de febrero de 2017

AVAAZ, la malemerita (Con video di Mario Albanesi)

Attilio Folliero, Caracas 19/02/2017

Vedasi altri articoli riguardanti "I mercenari dei diritti umani"

Mario Albanesi in un suo video pubblicato in You Tube, riportato di seguito, definisce la fondazione AVAAZ "malemerita", nel senso contrario di benemerita.

Qual è il vero scopo di questa associazione creata da George Soros, agente miliardario dei Rothschild e noto pianificatore di colpi di stato, diffusore di zizzania, e “rivoluzioni” colorate?

La Fondazione AVAAZ (che significa “voce”) è collegata agli Illuminati; ha sede a Manhattan, New York, promuove la menzogna sul cambiamento climatico provocato dall’uomo e spesso ha chiesto l'intervento straniero in vari stati. Reecentemente ha chiesto l'intervento anche in Siria.

Alice Jay, direttrice delle campagne di Avaaz ebbe a dire:
"Dozzine di bambini sono ricoperti di sangue, i loro volti mostrano  la paura che hanno provato prima di morire e i loro corpi innocenti senza vita rivelano un inspiegabile massacro. Questi bambini sono stati massacrati da uomini che hanno ricevuto il severo ordine di seminare terrore. (…) Ora, governi in tutto il mondo stanno espellendo ambasciatori siriani, ma a meno di non fare una forte azione sul territorio, per questi diplomatici stabiliranno mezze misure… (…) Per fermare questa violenza …(—) firmate l‘urgente petizione nel  diritto di chiedere l’azione ONU ora e diffondete questa campagna” (1)
In pratica sono le stesse parole che usa qualsiasi militare della NATO! Avaaz ha promosso la campagna in Libia ed ha favorito la fondazione di organizzazioni pseudoumanitarie come "Res Publica" e "MoveOn.org".

Avaaz gode di notevoli sponsorizzazioni e quindi gestisce una grande quantità di soldi al punto che nel 2010 ha potuto pagare ben 180.000 dollari di stipendio al suo presidente. Dichiara di avere 13 milioni di membri, opera in 30 Paesi, in 15 lingue differenti ed ha uffici in numerose città del mondo, da New York, a Rio de Janeiro, a Delhi, a Madrid e Sydney. Ha dunque un grande seguito e gode di un enorme successo ottenuto in pochissimo tempo, soprattutto considerando che questa organizzazione ha iniziato la sua attività solamente nel 2007.

Spesso con la scusa di "fermare la sofferenza", con la scusa dell'intervento umanitario incoraggia gli interventi militari. Per esempio, nel Sudan con la scusa di fermare la sofferenza nel Darfur ha sostenuto il progetto USA-Israeliano relativo allo smembramento del Sudan ed alla nascita del Sudan del Sud. Oggi, come detto anteriormente, promuove un "intervento umanitario" in Siria.

Ulteriori informazioni su AVAAZ nell'articolo "David Icke: gli inganni pacifisti di Avaaz e le organizzazioni degli Illuminati", pubblicato da Cristian Perdisa nel suo blog e nel seguente video di Mario Albanesi

Nota

(1) Citazione riportata nell'articolo: "David Icke: gli inganni pacifisti di Avaaz e le organizzazioni degli Illuminati", pubblicato da Cristian Perdisa
_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

No hay comentarios :

Publicar un comentario

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...