miércoles, 8 de febrero de 2017

In svezia (8° nella classifica truffa della libertà di stampa) l'informazione è monopolizzata da un'unica famiglia

Fonte: No a Massoneria e Nwo Macerata, 06/02/2017

Anna Hagwall
In Svezia l'informazione è monopolizzata dalla famiglia ebraico sionista Bonnier.

La svedese Anna Hagwall, membro del partito democratico, a proposito ha detto: ''Un intero 80 per cento dei mezzi di comunicazione è posseduto e controllato dagli stessi proprietari. Questo non è accettabile. Pertanto la proprietà dei media dovrebbe essere ripartita su molte aziende e persone indipendenti. Per cambiare questa situazione suggerisco di togliere i sussidi a questi media... La maggior parte dei piccoli giornali sono controllati direttamente o indirettamente dai Bonnier e pertanto è un mistero che i svedesi li sovvenzionino.''

Anna Hagwall per queste dichiarazioni poi è stata costretta a dimettersi dal suo partito.

Il gruppo Bonnier possiede 96 case editrici, 42 quotidiani economici e stampa specializzata, 105 piattaforme digitali, 93 società di produzione cinematografica, 176 riviste, 23 maggiori quotidiani, 33 stazioni televisive  e 33 altri media, in pratica ha il monopolio dell'informazione (1).

La Svezia occupa l'8 posto della classifica-truffa della libertà di stampa fatta da RFS (2) in mano ai Rothschild (3).

Fonti



(3) http://nomassoneriamacerata.blogspot.it/2016/04/la-classifica-mondiale-sulla-liberta-di.html
_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

No hay comentarios :

Publicar un comentario

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...