sábado, 9 de diciembre de 1989

Chi sta meglio a Roma, un gatto o un barbone?

Attilio Folliero, Roma 09/12/1989

Chi sta meglio a Roma, un gatto o un barbone? Le immagini sottostanti, scattate recentemente a Roma, in pieno centro, nei pressi della camera dei deputati, non lasciano dubbi: un gatto di Roma sta molto meglio di un barbone. Guardate quante scodelle piene di succulenti bocconi ha a disposizione il gatto della foto e guardate le condizioni in cui vive questo barbone! Questo barbone, che dorme nel centro storico di Roma, buttato a terra come se fosse spazzatura, è un uomo di cui nessuno si prende cura. A nessuno importa della sua esistenza. Questa è la nostra società. Riflettiamo.

Un gatto nel centro di Roma

Un barbone nel centro di Roma
_________________


Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

4 comentarios :

  1. Riflettiamo. Ci sono zone di Roma in cui i gatti sono scomparsi perché sono stati mangiati. In tutta Italia torture, sevizie, avvelenamenti, impiccagioni per divertimento di cani e gatti sono diffusissime. Certo, un cane o un gatto non costano 100.000 euro, sono gratis, quindi ci si può divertire impunemente. Un animale da reddito, ad esempio una gallina vale di più. In questo articolo ho incontrato per l'ennesima volta un luogo comune: prima gli umani, prima i bambini del terzo mondo (appena diventano adolescenti o adulti 'valgono' meno), come se tutti i cani e gatti che muoiono continuamente di fame creassero per magia cibo e acqua per umani che ne sono privi. Non esiste una

    ResponderEliminar
    Respuestas
    1. Caro anonimo è evidente che lei non mi conosce e per il suo giudizio verso di me si basa semplicemente su questo breve scritto di quasi 30 anni fa, che va contestualizzato. All’epoca l'Italia era un paese "ricco"; erano i tempi in cui i Craxi parlavano di una Italia in lotta per il titolo di quarto paese più ricco del mondo e cavolate del genere.
      Con tale scritto evidenziavo il fatto che questo paese "ricco" permetteva che degli esseri umani fossero buttati per strada come spazzatura. Il barbone della foto dormiva a Roma, a lato della gelateria Giolitti, di fronte al parlamento ed a pochi metri da un gatto con tante scodelle. Quindi non era mia intenzione dire che gli uomini vanno trattati meglio degli animali.
      Questo breve scritto voleva essere una critica all’ipocrita società italiana dell’epoca, con politici che si riempivano la bocca con scemenze come quella di condurre un paese in lotta per il titolo di quarto paese più ricco del mondo, dimenticandosi dei bisogni reali della gente ed in particolare di certe persone meno fortunate, che semplicemente non esistevano; e voleva essere una critica verso quei cittadini italiani, altrettanto ipocriti che si davano (come è giusto che sia) tanto mangiare agli animali, ma poi dimenticavano gli umani; come quel barbone che dormina nei cartoni.
      Per me gli animali sono esseri umani ed appoggio l'iniziativa che lotta affinchè agli animali venga riconosciuto lo status di esseri umani. Invito a leggere alcuni di questi articoli in questo stesso blog:
      - Anche gli altri animali sono esseri umani, http://umbvrei.blogspot.com/2015/08/anche-gli-animali-sono-esseri-umani.html;
      - Abbracciare gli alberi, abbracciare e baciare gli animali, rispettare la natura fa bene alla salute, http://umbvrei.blogspot.com/2015/08/abbracciare-gli-alberi-abbracciare-e.html;
      - L'intelligenza delle scimmie e la stupidità di alcuni turisti, http://umbvrei.blogspot.com/2015/01/lintelligenza-delle-scimmie-e-la.html;
      - Io amo i pappagalli; http://umbvrei.blogspot.com/p/pappagalliloros.html;
      - Ho parlato delle api, in pericoli di estinzione http://umbvrei.blogspot.com/2015/10/salviamo-la-vita-delle-api.html
      - O del Dodo, estinto per colpa dell’uomo, http://umbvrei.blogspot.com/2015/10/che-fine-ha-fatto-il-dodo.html
      Cordiali saluti

      Eliminar
    2. Sul maltratto degli animali non sono certo mancate le mie denunce... https://umbvrei.blogspot.com/search/label/Animali

      Eliminar
    3. Da sempre appoggio iniziative che si occupano di animali e seguo,diffondo blog che appunto parlano di animali e difesa degli animali; nell'elenco dei blog che seguo potrai trovare qualcuno di questi. Cordiali saluti

      Eliminar

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...