domingo, 30 de marzo de 2014

Enzo Apicella: Buon compleanno, Cecilia!

Enzo Apicella, 30/03/2014


_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie


jueves, 27 de marzo de 2014

Nuevo informe de la ONU: ¿Se aproxima el colapso de la civilización? (RT)

Un nuevo estudio de la ONU filtrado a la prensa y cuyos enfoques principales coinciden con un reciente informe de la NASA sostiene que si el cambio climático continúa la civilización se enfrentará a consecuencias difíciles de superar.
  
Russia Today, 27/03/2014

De acuerdo con un informe de la Organización Meteorológica Mundial elaborado en Japón por más de 60 reputados expertos en el calentamiento global, el cambio climático le depara a la humanidad riesgos mucho más inmediatos y peligrosos de lo que se creía.

Así, advierten los autores de este informe cuya versión definitiva aún no ha sido publicada, en un período de entre cuatro y ocho décadas el cambio del clima –cuyos impactos, como las sequías del norte de México o los fuertes huracanes del años pasado, ya se han hecho realidad– podría provocar problemas globales como hambrunas, enfermedades, sequías, inundaciones y guerras por el acceso a los recursos.

Solo 9 Paesi hanno una Banca Centrale che non appartiene ai Rothchild

Attilio Folliero, Caracas, 27/03/2014

Articolo pubblicato da vari siti e blog, tra i quali: SelvasVoci dalla strada, ComeDonChishotte, Mercadolibero News.


Sono solamente 9 i Paesi che hanno la Banca Centrale che non appartiene ai Rothschild. Sono: Cina, Russia, Iran, Venezuela, Ungheria, Siria, Cuba, Islanda e Corea del Nord. Tre di questi Paesi, nell'ordine Russia, Iran e Venezuela, sono anche le tre più grandi riserve energetiche del mondo, considerando le riserve di petrolio, gas e carbone.

Direttamente o indirettamente tutte le altre banche centrali appartengono o sono controllate dai Rothschild. Ci sono addirittura quattro banche centrali che sono quotate in borsa: le banche centrali di Belgio, Grecia, Giappone e Svizzera. La Banca centrale di Grecia oltre che essere quotata alla Borsa di Atene è quotata anche alla Borsa Tedesca.

martes, 25 de marzo de 2014

Venezuela: arrestati tre generali implicati in un tentativo di colpo di stato.

Attilio Folliero, Caracas 25/03/2014

Ennesimo colpo di stato sventato, questa notte, in Venezuela. In questo golpe erano implicati tre generali dell'aviazione, tutti e tre già arrestati. L'annuncio è stato dato, questa mattina, dallo stesso presidente Nicolas Maduro durante l'incontro con i Ministri degli Esteri di UNASUR (Unione delle Nazioni Sudamericane).

I tre generali sono stati denunciati da altri membri della forza armata venezuelana, a cui era stato proposto di unirsi al Golpe.

Venezuela: lo strano caso di Maria Corina Machado, deputata al Parlamento venezuelano ed ambasciatrice del Governo di Panama

Attilio Folliero, Caracas 25/03/2014

Lettera di accredito dell'ambasciatrice
Maria Corina Machado presso la OEA,
per conto de del Governo di Panama
(Cliccare per ingrandire)
Il Parlamento Venezuelano ha sancito la decadenza da parlamentare della deputata Maria Corina Machado, per violazione di due articoli della Costitruzione Venezuelana: il 149 ed 191.

L'articolo 149 proibisce ai funzionari pubblici di accettare incarichi da governi stranieri senza l'autorizzazione del Parlamento. 

L'articolo 191 stabilisce che i deputati non posono svolgere altra attività, se non attività accademica a tempo parziale o altra attività occasionalmente. 

Da questi due articoli si deduce che un deputato venezuelano debba svolgere l'attività parlamentare a tempo pieno, salvo la possibilità di svolgere attività accademica a tempo parziale od occasionalmente. Non può certo svolgere funzioni per un governo straniero e non può certo essere nominata ad esempio ambasciatrice per conto di un altro governo.

domingo, 23 de marzo de 2014

Verso la fine del predominio del dollaro e il tramonto dell’occidente

Il giro di Barack Obama in Europa e Arabia Saudita nel tentativo di isolare Russia e Cina e frenare l'abbandono del dollaro. 

Attilio Folliero, Caracas 23/03/2014

Barack Obama lunedi (24/03/2014) comincia un giro per l’Europa e l’Arabia Saudita. Mentre i media ufficiali parlano dell’incontro di Obama con il papa e del vertice del G7 per aumentare la pressione sulla Russia e risolvere la situazione dell’Ucraina, noi riteniamo che i veri motivi di questa visita siano ben altri.

Lunedi ci sarà il vertice del G7, ma prima Obama incontrerà il leader ciñese Xi Jinping, presente in Olanda per partecipare alla riunione sulla sicurezza nucleare. Il giorno dopo ci sarà un incontro trilaterale tra Obama, la presidente sudcoreana Park Geun-hye ed il primo ministro giapponese, Shinzo Abe. Sempre martedi Obama incontrerà il príncipe ereditario degli Emirati Arabi, Mohamed Bin Zayed Al Nahyan.

Il giro di Obama, dopo aver visitato Olanda, Belgio e Italia, terminerà in Arabia Saudita dove incontrerà il re Abdalá Bin Abelaziz per parlare ufficialmente e come sempre dei negoziati di pace in Medio Oriente e l’appoggio all’opposizone siriana. Ma facciamo un passo indietro. 

sábado, 22 de marzo de 2014

Il tentativo di rivoluzione colorata in Venezuela e la filosofia del "Golpe suave" di Gene Sharp

Attilio Folliero, Caracas, 22/03/2014

Articolo pubblicato in numerosi siti, tra cui Luogocomune

a)    Tentativo di rivoluzione colorata in Venezuela

Quando c’è una guerra esistono due teatri: un teatro di guerra vero e proprio ed un teatro virtuale; ossia esiste una guerra vera e propria combattutta con le armi ed una guerra virtuale combattutata a colpi di informazioni false. La guerra virtuale, che in molti casi precede la guerra vera e propia è “combattutta” per preparare l’opinione pubblica e convincerla ad accettare la guerra (quella vera).

E’ questo uno schema ormai consolidato e sperimetato in tutte le guerre moderne e soprattutto nelle rivoluzioni colorate, sviluppate principalmente in alcuni stati post-sovietici. Nelle guerre virtuali grazie all’aiuto dei media si fabbricano “regimi repressivi” da abbattere, ossia il nemico, il governo di turno da abbattere viene mostrato dai media internazionali come profondamente disumano e repressivo nei confronti di una parte della popolazione che protesta pacíficamente; il fine è giustiuficare un intervento esterno, una guerra contro questo regime.

viernes, 21 de marzo de 2014

21 marzo 2002 - 21 marzo 2014: 12 anni in Venezuela!

Attilio Folliero, Caracas 21 marzo 2014

Un'occasione per ricordare il mio amico Franco Garofalo che tanto mi manca

Oggi, 21 marzo è il dodicesimo anniversario del mio arrivo in Venezuela. Sono partito dalla mia città, Lucera, in Puglia, nel sud dell'Italia, la sera del 20 marzo 2002. La mattina seguente avevo un aereo per Madrid e da qui un altro aereo per Caracas, dove arrivai appunto nel pomeriggio del 21 marzo 2002.

Sono feliccismo di aver scelto di trasferirmi in Venezuela, però ricordo con profonda nostalgia proprio il giorno della partenza, appunto dodici anni fa. La nostalgia di dover lasciare i miei genitori, mio padre ancora vivo, mia madre, mio fratello, i miei amici..., il mio amico Franco Garofalo, venuto a mancare 3 anni fa per una malattia incurabile. Fu proprio Franco ad accompagnarmi all'aereoporto di Fiumicino. Franco era un amico straordinario, affabile, generoso e sempre molto disponibile. Lo conobbi a Roma, nel 1986, ai tempi dell'università. 

Dopo la laurea in medicina, era tornato ad Avellino dove esercitava la professione di medico. Continuò a vivere ad Avellino, anche dopo essersi sposato. Ogni volta che lo vedevo mi parlava dei due figli, mi raccontava dei loro progressi a scuola; mi parlava soprattutto della figlia femmina a cui piaceva lo spagnolo. Mi diceva che la figlia avrebbe studiato "Lingue", come la madre professoressa d'inglese.

Arrestato il sindaco Enzo Scarano

Attilio Folliero, Caracas 21/03/2014

La Corte Suprema del Venezuela ha condannato Enzo Scarano, sindaco di San Diego, nello Stato Carabobo, a 10 mesi e 15 giorni di carcere. Il sindaco destituito è già stato arresato. Assieme al sindaco è stato arrestato anche Salvatore Lucchese, Capo della Polizia municipale. Entrambi, come indicano chiaramente i loro cognomi, sono di origini italiane. 

Perchè i due funzionari sono stati destituiti dai loro incarichi ed arrestati? Il 12 marzo 2014, su

jueves, 20 de marzo de 2014

"Latinoamérica y África tienen que estar en el Consejo de Seguridad de la ONU" – RT

RT, "Latinoamérica y África tienen que estar en el Consejo de Seguridad de la ONU", 20/03/2014

El viceministro de Relaciones Exteriores de Sudáfrica exigió que los países latinoamericanos y africanos sean miembros permanentes del Consejo de Seguridad de las Naciones Unidas para que este tenga algún tipo de legitimidad.
La República de Sudáfrica, que pretende convertirse en uno de los miembros permanentes del Consejo de Seguridad de las Naciones Unidas, cree que la época de la hegemonía de Occidente en la política internacional está llegando a su fin, informa Itar Tass.

El viceministro de Relaciones Exteriores de Sudáfrica, Ebrahim Ebrahim, declaró que la república “apoya la idea de un mundo multipolar, porque es necesario terminar con la superioridad de Occidente”.

“¿Cómo puede considerarse el Consejo legítimo y representativo si los países de América Latina y África no son sus miembros permanentes?”, se pregunta el político.

Ebrahim recuerda, citando como ejemplo, que la tensión en Oriente Medio continúa debido a la postura de Estados Unidos, que veta todas las resoluciones sobre el conflicto árabe-israelí.

“Es preciso curar la parálisis del Consejo de Seguridad de la ONU, provocada por los intereses de países concretos. Las acciones unilaterales y la superioridad militar no contribuyen al mantenimiento de la estabilidad”.  
_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

Esempio di manipolazione mediatica in Italia

Attilio Folliero, Caracas, 20/03/2014

Il 20 marzo, alle ore 04:24, Televideo Rai nella sua rubrica "Ultim'ora", pagina 101 lancia la notizia "Venezuela: Maduro fa arrestare Ceballos".

E' una chiara manipolazione dell'informazione. Innnazitutto, Nicolas Maduro il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela non ha il potere di far arrestare nessuno; tale potere spetta alla magistratura, ad un giudice. Nel testo, poi si specifica giustamente che l'arresto è stato deciso dal tribunale. Il titolo però è fuorviante. Probabilmente Maduro neppure conosceva sto Ceballos. Ad esempio, non credo che il Capo del Governo italiano o il Presidente della Repubblica conosca tutti i sindaci d'Italia.

El expediente oscuro de Maria Corina Machado

Rafael Ortega Mata , Redoma2021, 20/03/2014           

_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

miércoles, 19 de marzo de 2014

La crisi irreversibile degli Stati Uniti

Resi noti i dati del debito estero degli USA di gennaio: Russia e Cina vendono. Inventano che il piccolo Belgio da solo finanzia il gigante USA! 

Attilio Folliero, 18/03/2014

Gli Stati Uniti stanno vivendo una profonda crisi economica ed il debito pubblico continua a crescere; il 17 marzo (ultimo dato disponibile) il debito pubblico statunitense è arrivato a 17.546, 81 miliardi di dollari, ennesimo massimo storico.

Il 17 marzo sono stati pubblicati anche i dati del debito estero, aggiornati al 31 gennaio 2014. Mentre i dati del debito pubblico totale sono pubblicati giornalmente (aggiornati al giorno precedente), i dati del debito estero sono pubblicati mensilmente, a metà di ogni mese e sono relativi a due mesi anteriori; quindi a metà marzo si publicano i dati del debito estero relatvi a gennaio, a metà aprile quelli relativi a febbraio e così di seguito.

martes, 18 de marzo de 2014

Golpe Ucraina: Crimea con la Russia, implosione nazionale

Tito Pulsinelli, Selvas, 17/03/2014

Limiti del trionfalismo USA, miopia dell'entità-UE


Tito Pulsinelli La Russia si è assicurata la Crimea e gli Stati Uniti hanno messo sullo scanno presidenziale un uomo di paglia che non controlla l'Ucraina. Ha innescato una reazione a catena in cui la frammentazione territoriale modificherà frontiere, economia e geopolitica. Odessa e Donetsk, la zona orientale e meridionale, con le miniere, complessi siderurgici, industrie e agroalimentari (qui)-nocciolo duro dell'economia nazionale- non potranno sfuggire all'attrazione gravitazionale esercitata dalla Crimea. Non si tratta solo di una questione di identità culturale, religiosa o linguistica -che comunque non è poca cosa- ma dei legami con la Russia come mercato naturale e storico delle esportazioni ucraniane. E' questione di una recente appartenenza all'universo che ha Mosca come epicentro, vista come un'opzione preferibile alle forche caudine prospettate dalla UE e alle incertezze del suo neoliberismo predatore.

domingo, 9 de marzo de 2014

L'ultimo concerto di Matteo Salvatore

Caracas 09/03/2014

L'ultimo concerto del Cantastorie Matteo Salvaotre al Teatro Ariston di Foggia il 26/11/2004, in onore ai suoi 50 anni di musica. Al concerto sono intervenuti anche Vinicio Capossele e Teresa de Sio.

Matteo Salvatore è nato ad Apricena (Foggia) il 16/06//1925 ed è morto a Foggia il 27/08//2005.

_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

viernes, 7 de marzo de 2014

Documentario di Olivar Stone, prodotto da Telesur: "Mi amigo Hugo!"

Attilio Folliero, Caracas 07/03/2014

Oliver Stone e Hugo Chavez

Telesur ha prodotto un documentario, realizzato dal regista Oliver Stone ed intitolato in spagnolo "Mi amigo Hugo". Il documentario è stato trasmesso in occasione del primo anniversario della scomparsa di Hugo Chavez il 5 marzo 2014. Lo hanno trasmesso in contemporanea 11 televisioni a livello mondiale, tra cui Telesur e Russia Today che raggiungono centinaia di milioni di persone in tutto il mondo. Vedasi dis eguito il documentario.

miércoles, 5 de marzo de 2014

Un sito militare Usa promuove lo spopolamento della Terra

Fonte: ECPLANET

Questo scioccante video è appena emerso dal sito Defense Intelligence Agency (DIA) e promuove apertamente lo spopolamento globale, aggiungendo che stanno prendendo provvedimenti per evitare che più persone popolino la Terra.

Elenco dei modi in cui stanno attualmente implementando il loro ordine del giorno:
1 - OGM (Organismi Geneticamente Modificati)
Vi siete mai chiesti perché la Cina, la Russia, e circa 60 altri paesi richiedono l'etichettatura degli OGM, ma l'America non lo fa? Oggi ci chiediamo perché la FDA mette un timbro di approvazione su un prodotto che provoca tumori, cancro e infertilità negli animali da laboratorio? La domanda è perché gli OGM sono consentiti e messi sugli scaffali quando sono stati conosciuti come portatori allo sviluppo di tumori e cancro negli esseri umani? Inoltre ci chiediamo perché i tassi di natalità sono in un costante declino negli ultimi 12 anni?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...