viernes, 30 de octubre de 2009

Il Matrimonio dei miei genitori (Lucera, 30/10/1961)

Attilio Folliero, Caracas 30/10/2009 - Aggiornato 13/09/2015

In occasione del 48 anniversario di matrimonio dei miei genitori, ho preparato questo video con le foto in bianco e nero del loro matrimonio.

Il matrimonio dei miei genitori, Francesco Paolo Folliero e Carmela Di Gioia, fu celebrato a  Lucera, il 30 ottobre del 1961, nella chiesa di San Giovanni.

Purtroppo mio padre è venuto a mancare il 1 dicembre del 2010, per cui i miei genitori sono vissuti insieme 49 anni ed un mese.

Mia madre è viva.


Matrimonio Carmela Di Gioia e Francesco Paolo Folliero


Le musiche di sottofondo riguardano canzoni in voga nel mese di ottobre del 1961 e canzoni che piacevano a mia madre:
  • "Per uomini soli" del 1939, cantata da Carlo Buti; una canzone molta amata da mia madre;
  • "Tango delle Capinere" è una storica canzone italiana del 1928, di grande successo sia in italia che all'estero. La versione utilizzata è quella di Luciano Tajoli. Probabilmente è la canzone che piaceva di più a mia madre; quando ero bambino la canticchiava sempre;
  • "La novia", cantata da Tony Dallara; è la canzone di maggior successo in Italia nel periodo del matrimonio;
  • "Mamma" popolarissima canzone italiana del 1940, cantata da tantissimi artisti; la versione inserita è quella di Luciano Pavarotti e Ricki Martin.
Riporto il testo della canzone "Il tango delle capinere" che ho sempre sentito canticchiare da mia madre, quando ero bambino.

Laggiù nell'Arizona,

terra di sogni e di chimere,

se una chitarra suona

cantano mille capinere.

Hanno la chioma bruna
hanno la febbre in cuor,
chi va cercar fortuna
lì troverà l'amor.

A mezzanotte va
la ronda del piacere
e nell'oscurità
ognuno vuol godere.

Son baci di passion,
l'amor non sa tacere,
è questa la canzon
di mille capinere.

Il bandolero stanco
scende la sierra misteriosa,
sul suo cavallo bianco
spicca la vampa di una rosa.

Quel fior di primavera
vuol dire fedeltà
e alla sua capinera
egli lo porterà.

A mezzanotte va
la ronda del piacere
e nell'oscurità
ognuno vuol godere.

Son baci di passion,
l'amor non sa tacere,
è questa la canzon
di mille capinere.
_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

No hay comentarios :

Publicar un comentario en la entrada

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...