miércoles, 26 de abril de 2017

Omaggio a Michele Scarponi, campione del ciclismo, amante dei papppagalli ed antifascista (Vari video)

Attilio Folliero, Caracas 25/04/2017

Sabato scorso, il ciclista Michele Scarponi è stato investito durante un allenamento ed è morto sul colpo. Aveva 37 anni.

Michele Scarponi tra le tante vittorie, annoverava anche quella al Giro d'Italia del 2011. In quel giro Michele Scarponi era arrivato secondo, ma in virtù della squalifica per doping del vincitore, lo spagnolo Contador, era stato dichiarato vincitore.

In realtà Scarponi era un gregario, un grande gregario, uno di quei tanti ciclisti che lavorano duramente per il capitano della squadra; ogni tanto comunque si prendeva delle soddisfazioni vincendo gare, anche importanti, come appunto il Giro d'Italia, che assieme al Tour de France, costituisce la corsa a tappe più importante del calendario ciclistico mondiale.

Quest'anno, per l'imminente Giro d'Italia, in virtù dell'assenza di Aru, Scarpone era stato nominato capitano della sua squadra e quindi avrebbe lottato ancora una volta per la vittoria. Purtroppo questo incidente stradale ha interrotto definitivamente la sua favola. Era soprannominato l'Aquila di Filottrano, il borgo in provincia di Ancona in cui viveva.

Approfitto di questa terribile notizia della morte di Scarponi, per ricordare anche i tanti, troppi cicloamatori che muoiono lungo le strade.

 

Tornando a Michele Scarponi mi preme sottolineare che era noto anche per la sua amicizia con Frankje. Frankje è un'ara femmina, un pappagallo di Giacomo Luchetta, un commerciante di Filottrano, lo stesso paese in cui viveva appunto Scarponi. Questo pappagallo svezzato e allevato da Lucchetta è cresciuto libero; ogni mattina quando il suo padrone va a lavoro, Frankje vola libero per il paese; è in pratica la mascotte del paese, amata da tutti; tutti le danno da mangiare; a volte i bambini le danno gelato.

Le strade di Frankje e del ciclista Michele Scarponi spesso si incrociavano; mentre il ciclista si allenava, Frankje lo seguiva, volando con lui per chilometri; quando Frankje si stancava si posava sulle spalle di Scarponi. Erano ormai grandi amici; ogni giorno, quando Scarponi usciva ad allenarsi puntualmente Frankje lo aspettava ad un bivio e gli andava dietro. Scarponi in Twitter e nella sua pagina Facebook postava spesso foto e video assieme al pappagallo Frankje. 

Scarponi, dunque oltre che grande sportivo era anche un grande amante degli animali e del suo amico pappagallo.

Prima di lasciarvi ad alcuni video di Michele Scarponi con Frankje, voglio ricordare anche io, come ha fatto Contropiano, un altro aspetto di Scarponi. La sua partecipazione ad un videoclip intitolato "Nel mio giardino" del gruppo musicale italiano "Gang" evidenzia la sua ideologia politica. Questo gruppo musicale si caratterizza per il fatto che i suoi musicisti, oltre ad essere conterranei di Scarponi sono antifascisti.

"Nel mio giardino" dei Gang con la partecipazione di Michele Scarponi



Michele Scarponi ed il suo amico Franje (da Twitter)

Frankje in auto con Michele Scarpone
2 Gennaio 2017
14 dicembre 2016
22/11/2016: Pedalando con Frankje
19 ottobre 2016
_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. 

No hay comentarios :

Publicar un comentario

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...