miércoles, 12 de agosto de 2015

La Cina ha svalutato la propria moneta. Analizziamo i veri motivi di questa svalutazione

Attilio Folliero, Caracas 11/08/2015

Vedasi: Principali dati economici mensili della Cina

Tutti i media del mondo stanno riportando la notizia che la Cina ha svalutato la propria moneta, lo Yuan (1). Tutti dicono che si tratta di un provvedimento a sorpresa,  adottato per salvaguardare il livello delle esportazioni o per rendere le esportazioni più competitive.

La moneta cinese in realtà è stata svalutata solamente dell’1,9%. Il valore medio dello yaun, che oscilla all’interno di una banda di fluttuazione prestabilita è adesso 6,2298 per dollaro, rispetto all’anteriore valore di 6,1162.

Se per qualcuno appare un provvedimento a sorpresa semplicemente perchè è la svalutazione giornaliera più alta dal 1994 ad oggi, in realtà non si tratta di un fatto imprevedibile, ma di un provvedimento attentamente studiato dai tecnici della Banca Centrale della Cina.

E’ vero che la svalutazione porta come conseguenza benefici anche per le esportazioni, ma il vero motivo di questa svalutazione è un altro: tale manovra serve ad arginare la speculazione; infatti ha la stessa valenza di un aumento dei tassi di interesse.

Proprio ieri l’ufficio preposto all’Amministrazione delle Dogane ha fornito i dati relativi alla Bilancia commerciale per il mese di Luglio; ebbene anche nell’ultimo mese la Cina ha fatto registrae un surplus di 43,03 miliardi di dollari. Vedasi “I principali dati economici mensili della Cina”, aggiornati a luglio 2015 (2)

Nei primi 7 mesi dell’anno in corso, la Bilancia commerciale cinese ha fatto registrare un attivo di ben 306,91 miliardi di dollari, più del doppio rispetto ai primi sette mesi dell’anno scorso, quando l’attivo era stato di 149,82. In realtà il datto relativo ai primi sette mesi dell’anno in corso è il più alto mai registrato (vedasi tabella). Non solo: il surplus di questi primi sette mesi è quasi equivalente al surplus dell’intero anno 2014, l’anno record per la bilancia commerciale cinese, quando era stato di 380,09 miliardi di dollari ed è superiore a qualsiasi dato annuale degli anni anteriori al 2014; insomma anche per quest’anno si prospetta un surplus record. Bisogna anche considerare che in Cina, generalmente negli ultimi 5 mesi dell’anno si genera mediamente il 55% circa del surplus annuale. Ovviamente non è detto che ciò si debba ripetere anche per il futuro, ma tutto sembra indicare che la Bilancia comemrciale cinese  continuerà in attivo anche per i prossimi mesi.

Tabella
Bilancia commerciale cinese
Dato relativo ai primi 7 mesi e dato annuale
Anni 2006-2015
Anno
Primi 7 mesi (Mld US$)
Dato annuale (Mld US$)
2015
306,91

2014
149,82
380,09
2013
125,21
259,50
2012
93,90
230,44
2011
73,48
153,88
2010
85,76
184,04
2009
107,06
196,38
2008
123,66
297,62
2007
137,02
262,38
2006
75,64
177,50
Elaborazione Attilio Folliero su dati ufficiali cinesi
_______________
Note

(1)  A titolo di esempio: “China devalues yuan by 2% to boost flagging economy” del “The Guardian” di Londra, Url: http://www.theguardian.com/business/2015/aug/11/china-devalues-yuan-by-2-to-boost-flagging-economy; “China sacude los mercados con una devaluación histórica del yuan“ di Russia Today, Url: http://actualidad.rt.com/economia/182760-china-devaluar-yuan-exportaciones; “La Cina a sorpresa svaluta lo yuan” del Corriere della Sera, Url: http://www.corriere.it/economia/15_agosto_11/cina-sorpresa-svaluta-yuan-reazione-negativa-borse-a1212734-4001-11e5-a1d8-4e4de2e3fad8.shtml http://www.corriere.it/economia/15_agosto_11/cina-sorpresa-svaluta-yuan-reazione-negativa-borse-a1212734-4001-11e5-a1d8-4e4de2e3fad8.shtml.

(2)  I principali dati economici mensili della Cina sono all’Url: http://umbvrei.blogspot.com/2015/04/cina-principali-dati-economici-mensili.html; I principali dati economici annuali della Cina sono all’Url: http://umbvrei.blogspot.com/2015/03/cina-principali-dati-economici-annuali.html.

 _________________ 


Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

No hay comentarios :

Publicar un comentario en la entrada

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...