sábado, 5 de diciembre de 2015

Elezioni parlamentari in Venezuela: previsioni in base all'astensionismo ed alle aspettative di voto del PSUV

Attilio Folliero, Caracas 05/12/2015


Il PSUV nel suo sito sta riportando ed aggiornando in tempo reale il numero delle persone che dichiarano di votare per il "Gran Polo Patriotico" (GPP), ovvero la coalizione di partiti che sostiene il governo. I partiti del GPP sono: PSUV, PPT, PCV, Redes, IPC, Podemos, Tumaparo, UPV, ORA, Piedra, CRV, MEP, Alianza Cambio, NCR, VBR, PRT,  

I principali partiti di opposizone (Primero Justicia, Voluntad Popular, Accion Democratica e COPEI) corrono uniti sotto la sigla "MUD Unidad".

Poi ci sono altri partiti, che nella maggior parte dei casi si considerano di opposizone, ma presentano candidati propri; ci sono anche partiti di sinistra che non appoggiano il governo; ci sono partiti che si considerano centristi e non appoggiano né il governo, né l'opposzione; infine, ci sono liste locali. Di questo elenco non riporto le liste locali, ma solo quei partiti presenti in tutte o quasi le circoscrizioni: Poder Laboral, Joven, Unidad Democratica, Movimiento Conciencia, NOS, SI, PSL, Opina, NUVIPA, MAS, EL, Unidad DR, Movimiento Laborista, OPG, URD, Min Unidad, Movimiento Ecologico, PDUPL, BR, Juan Bimba.

I partiti della coalizioen di governo hanno adottato un'azione politica denominata "1x10", per la quale ogni militante deve convincere a votare per il Polo Patriottico almeno 10 persone; ognuna di queste persone viene annotata in una base di dati con il proprio nome, cognome, numero di carta d'identità e cellulare. Una volta verificato che si tratti effettivamente di un votante, dopo un ulteriore controllo telefonico per confermare ancora una volta che voterà per un partito di governo, si procede ad inserire il nominativo nella base dei dati. 



Il numero delle persone registrate appare in linea nel sito del PSUV ed è aggiornato continuamente ed in tempo reale. Confindando che tale sisitema sia veritiero, tutti possono stimare anche i voti che andranno all'opposizione.

Al momento di pubblicare questo articolo il sito del PSUV riporta che più di 8 milioni di cittadini hanno dichiarato di votare per uno dei partiti della coalizione di Governo. Sulla base di tali dati, cosiderando i votanti totali e le possibili percentuali di astensionismo otteniamo i seguenti dati:

Elettori
Astensione %
Votanti
Voti GPP
% GPP
Voti Opposizone
% Opposizone
19.504.106
30%
 13.652.874
 8.003.509
58,62%
    5.649.365
41,38%
19.504.106
25%
 14.628.080
 8.003.509
54,71%
    6.624.571
45,29%
19.504.106
20%
 15.603.285
 8.003.509
51,29%
    7.599.776
48,71%

Come analizzato nell'articolo precedente i partiti di opposizione sono vari e spesso corrono separati ed ognuno con propri candidati, per cui trattandosi di una elezione col sistema maggioritario possono finire per favorire il candidato del partito di governo. Per fare un esempio, nel Collegio n. 3 di Caracas, dove storicamente ha sempre vinto la destra, sono candidati due personaggi importanti dell'opposizone: Henry Ramos Allup e Pablo Medina, ma ovviamente corrono in partiti differenti; ciò potrebbe favorire il candidato del GPP, che pur essendo sicuramente in minoranza, potrebbe risultare eletto.  
_________________

Para un blog es muy importante que el lector haga el esfuerzo de clicar en los botones sociales "Me gusta", "Tweet”, “G+”, etc. que están por debajo o a lado. Gracias.

Per un blog è molto importante che il lettore faccia lo sforzo di cliccare sui tasti social "Mi piace", "Tweet", “G+”, etc. che trovate qui sotto o a lato. Grazie

No hay comentarios :

Publicar un comentario en la entrada

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...